Noi uomini “liberi”

Dal comunismo primitivo allo schiavismo, dal Cristianesimo primitivo alla “schiavitù di fatto” dei nostri giorni (32)

 

                                   

άν-άρχή ‒ Il pensiero anarchico

“La libertà degli altri espande la mia all'infinito!” Michail Bakunin (18)

 

                                   

“Podrán morir las personas, pero jamás sus ideas!”

Comandante Ernesto Rafael Guevara Lynch de la Serna mejor conocido cómo “el Che” - Hasta siempre! (17)

 

                                   

Fabrizio Cristiano De André

Uomo, anarca, poeta (5)

 

                                   

Una prospettiva storica

(Alla ricerca della “verità”...) (4)

 

                                   

E la storia? Continua...

Così complessa - così scontata... (13)

 

                                   

“Quannu moru” – Contro tutte le mafie
ovvero “A che serve vivere, se non c'è il coraggio di lottare?” (2)

 

                                   

“©ultura ®esistente”
25 Aprile di sempre (3)

 

                                   

Pregiudizio, stereotipo e discriminazione del diverso
Eretici, streghe, indiavolati e personae non gratae (1)

 

                                   

Cadono i miti del “Classicismo”

L'antichità era un'esplosione e una festa di colori (6)

 

                                   

Riempire le piazze”

Dall'Italia delle piazze a quella delle “piazzate” (7)

 

                                   

“chimmai”  “schegge” “oltre” altro

Poesie 1963-

 

                                   

I ‘battibecchi’ di Curzio Malaparte

I battibecchi del maledetto Toscano parlano di nient'altro che Libertà e Verità, non è poco

 

                                   

Chiesa senza Cristo

Non credo alle parole, ma ai comportamenti Hans Küng

 

                                   

 

                                   

Ulteriori pubblicazioni a seguire

 

                                   

 

                                   

 

     

 

                                   

 

                                   
           

Background music

Anonymous - Romance de Amor

Classical Guitar